Aggiornare da Ubuntu 10.10 a 11.04 Natty Narwhal senza formattare: guida e novità


Ubuntu aggiornare da 10.10 a 11.04 Natty Narwhal

Una schermata del nuovo Ubuntu 11.04 Natty Narwhal.

Utilizzarlo è davvero un piacere. Per chi è abituato al classico Ubuntu, con la versione “11.04 Natty Narwhal” avrete di fronte – davvero – un nuovo mondo. L’usabilità è strepitosa, l’interfaccia Unity, inizialmente difficile da imparare ad utilizzare, è in realtà un concentrato di efficienza e velocità: permette di aprire le applicazioni utilizzate con grande rapidità. Lo spazio sul desktop è inoltre totalmente riorganizzato, e diventa ordinato e pulito soprattutto quando lo si usa sui notebook e netbook. L’editor di documenti predefinito ora è LibreOffice, mentre per i file audio abbiamo il riproduttore multimediale Banshee.

La cosa più straordinaria è osservare come i movimenti del mouse mettono in evidenza menu e funzioni altrimenti nascoste, adattandosi quindi all’uso. Come browser predefinito abbiamo poi Firefox 4, molto veloce e piacevole. Se non lo avete ancora fatto, non perdete tempo e scaricate subito da questa pagina Ubuntu 11.04.

Come promesso, però, lo scopo di questo articolo è aiutare chi ha già installato sul proprio sistema Ubuntu 10.10 Maverick Meerkat (o 10.04 Lucid Lynx, o versioni ancora precedenti) ad aggiornare a Ubuntu 11.04 senza formattare o comunque dover utilizzare l’immagine ISO per il setup d’installazione completo. Esiste una procedura semplice e veloce (non tantissimo, ma più della formattazione/reinstallazione sicuramente).

I passaggi da compiere sono pochissimi: spostiamoci nel menu Sistema, poi su Amministrazione e infine su Gestione Aggiornamenti. Se è attiva la connessione a Internet, sarà disponibile una nota sul programma che ci avvisa della disponibilità della nuova versione di Ubuntu. Basterà cliccare sul pulsante indicato per procedere all’aggiornamento. A questo punto inizierà il download di circa 1300 pacchetti di aggiornamento: qualora dovesse interrompersi potrete riprendere daccapo l’aggiornamento senza doverli riscaricare, poiché vengono mantenuti sul sistema.

Al termine ci verrà richiesto di riavviare, dopodiché avremo finalmente il nostro Ubuntu aggiornato. E’ proprio il caso di dire che con questa release Canonical ha fatto un ottimo lavoro e ha finalmente ultimato un sistema praticamente perfetto, in grado di competere contro i più blasonati sistemi commerciali Windows (e Mac OS). In caso di problemi non esitate comunque a lasciare un commento, e naturalmente scriveteci la vostra opinione dopo averlo provato!

Lascia un commento o chiedici aiuto qua sotto...

Questo articolo ha ricevuto 12 commenti. Commenta anche tu!

  1. Simone scrive:

    Per poter installare i driver dei vostri pc che un tempo montavano Windows, cercate “wine” per ubuntu. potete usare i file .exe tranquillamente anche su ubuntu. avrete un linux-windows 🙂

  2. Nicco scrive:

    Ciao, se possibile volevo capire qualcosa di più sul passaggio da 10.10 a 11.04. Le impostazioni, come le lingue ad esempio, oppure le applicazioni e i file salvati che ho adesso sul 10.10 poi verrebbero riportati col passaggio alla versione 11.04? o li cancellerebbe e si dovrebbe reimpostare tutto daccapo?
    Grazie 1000!

  3. Redazione scrive:

    @emanuele: Ciao e grazie per averci segnalato il tuo problema; quale disco? Il disco rigido? O una partizione?

  4. Redazione scrive:

    @t.glauko: Devi ripetere l’installazione del driver da terminale, per un problema simile legato al non riconoscimento della scheda wi-fi avevamo risolto così.

  5. emanuele scrive:

    ho dei problemi dopo l’aggiornamento da 10.10 a 11.04 non monta il disco….

  6. t.glauko scrive:

    in sistema>amministrazione> c’è “invidia x server settings” per la gpu: GeForce 9600 GT e in Driver aggiuntivi “Driver grafici accelerati nVidia (versione current)[raccomandato] è attivato, ma non attualmente in uso.
    All’inizio il box però riporta Nessun driver proprietario è in uso su questo sistema.
    Come faccio per attivare/ reinstallare il driver?
    Grazie

  7. Redazione scrive:

    E’ un fatto molto strano…

  8. t.glauko scrive:

    A me dopo l’aggiornamento non si è modificato il desktop (sempre quello “vecchio”. Come è possibile modificarlo per usare la nuova interfaccia grafica?

  9. xnotar scrive:

    Stesso problema di Gino…
    Non scarica nessun pacchetto e dopo circa 30 minuti mi da errore. Sono due giorni che provo ma nulla. eppure la connessione va a meraviglia.
    Potrebbe essere un problema di traffico dovuto alle tante persone che stanno tentando l’aggiornamento?

  10. Redazione scrive:

    Ciao Gino, si può verificare quando la connessione è molto debole. Se comunque ricominci l’aggiornamenti, i pacchetti già scaricati vengono mantenuti.

  11. Gino scrive:

    a me da un sacco di problemi l’aggiornamento… non trova i pacchetti !!!
    qualcuno sa come risolvere la cosa?

  12. Luigi scrive:

    Io l’ho provato, sia aggiornando che formattando.. bellissima l’interfaccia unity, ma mi rode troppo che non possa installare in grazia di dio il driver della mia scheda wireless, ora non ricordo che tipo di errore era, ma aveva a che fare con una voce del registro junkie.db, e la mia scheda è una broadcom (non ricordo il modello >_<)..
    sta di fatto che sono tornato alla maverik, mai dato problemi ^_^

© 2016 Amico Geek · Alcuni diritti riservati secondo licenza Creative Commons. In caso di riproduzione, citare espressamente la fonte tramite follow link.