Misurare la velocità dell’ADSL e della connessione Internet, il migliore è MySpeedTest


Misurare la velocità dell'ADSL e della connessione Internet

Una schermata di MySpeedTest, il miglior servizio per misurare la velocità dell'ADSL.

Tra i numerosi servizi che consentono di misurare la velocità della propria connessione ADSL (o comunque Internet, anche cellulare), ritengo di poter dire che MySpeedTest è il migliore perlomeno in quanto a semplicità e facilità d’uso.

Se vi state chiedendo qual è l’utilità di verificare la velocità della propria connessione, è presto detto: vi sono almeno due buoni motivi. Il primo motivo è quello di controllare se il piano ADSL offerto dal proprio provider di rete (es: Alice piuttosto che Tiscali, per citare i due più diffusi) è effettivamente garantito. Ad esempio, se state pagando per una connessione a 7,2 mbps – ovvero megabit per second, milioni di impulsi al secondo – ci si aspetta che l’effettiva velocità di download da Internet sia pressappoco questa. Se è molto inferiore, procedete subito con un reclamo o meglio ancora con un cambio provider (qui trovi uno sconto esclusivo di 40 euro per passare a Tiscali).

Il secondo motivo è quello che prevede di prevedere “artigianalmente” l’eventuale tempistica di uno scaricamento di un file da Internet o dell’invio di un file ad un amico. Se conosciamo la velocità in mbyteps (mega byte per second, otto volte inferiore rispetto a quella misurata in mbps) possiamo stimare molto semplicemente il tempo di invio di un file.

Basta collegarsi al link qua sotto ed avviare il test. Verranno restituite la velocità di download (scaricando dati) e la velocità di upload (caricando dati). Essendo una ADSL, ovvero una linea DSL asimmetrica, la velocità di download sarà circa 15-20 volte maggiore di quella di upload. In basso, poi, apparirà anche una stima dei valori in megabyte.

Misurare la velocità dell’ADSL, vai a MySpeedTest

Lascia un commento o chiedici aiuto qua sotto...

© 2016 Amico Geek · Alcuni diritti riservati secondo licenza Creative Commons. In caso di riproduzione, citare espressamente la fonte tramite follow link.