Trasferire musica su iPhone, iPad e iPod senza iTunes, le alternative



Quanti di voi non sono stanchi di utilizzare lo scomodissimo, lentissimo e pesantissimo iTunes come file manager per il proprio dispositivo preferito? iTunes si avvia in automatico, e ogni qualvolta colleghiamo l’iPhone, l’iPod o l’iPad che sia, sempre la stessa storia. Improvvisamente “compare “e aumenta considerevolmente la CPU utilizzata dal sistema.

Ma parliamo della grande utilità alternativa a cui questo comodissimo e leggerissimo programma rende servizio. Parliamo di tutti quanti voi, la maggior parte?, possiedono un dispositivo Apple jailbroken. Sapete molto bene che anche con le varie precauzioni, iTunes riesce molte volte a bloccarvi la strada nel momento in cui volete spostare, aggiungere o rimuovere musica, chiedendovi di controllare tutte le vostre apps per assicurarsi che le abbiate legalmente acquistate, e se così non faceste durante la sincronizzazione vi eliminerebbe tutto. Una vera seccatura, non credete?

L’alternativa a tutto ciò è semplice e a portata di click: si chiama Copy Trans Manager, scaricabile a fine articolo, ove una volta ultimata la veloce e semplice installazione, vi basterà cliccare su File Manager per poter trasferire musica e immagini quasi come fosse una semplice cartella di un vostro comune lettore mp3.

Tra le features ricordiamo:

1. Trascinare i brani nell’iPod e iPhone da qualsiasi cartella.
2. Sincronizzare l’iPod istantaneamente.
3. Applicare modifiche immediatamente o nel momento che desideriamo.
4. Creare nuove playlist.
5. Rinominare le playlist esistenti.
6. Trascinare e organizzare le canzoni in playlist.
7. Ascoltare la musica dell’iPod direttamente, da qualsiasi computer.
8. Non necessita di installazione.
9. È installabile direttamente sull’iPod (tranne iPhone e iPodTouch).
10. Può anche essere utilizzato in modalità USB Portable.

Scarica gratis Copy Trans Manager qui, per trasferire musica su iPhone e iPod senza iTunes

Lascia un commento

© 2012 Amico Geek · Alcuni diritti riservati secondo licenza Creative Commons. In caso di riproduzione, citare espressamente la fonte tramite follow link.