Velocizzare Firefox 4, i trucchi e le migliori estensioni



Il giovane ma potente browser di Mozilla è giunto proprio qualche giorno fa – mentre scriviamo l’articolo – alla versione release candidate (scaricala gratis da qui), la build che anticipa l’esordio di quella finale. Secondo esperti vicini alla fondazione, il debutto ufficiale di Firefox 4 è previsto infatti per il 22 marzo prossimo.

Intanto, mentre ci accingiamo a festeggiare il 150° dell’Unità d’Italia (auguri a tutti gli italiani!), è arrivato pure Internet Explorer 9 pronto a dare battaglia al suo cugino minore. La sfida si svolgerà fondamentalmente sul piano della reattività e della velocità, specie per quanto riguarda l’accelerazione hardware e il rendering JavaScript.

Per tutti gli utenti che già utilizzano il browser della volpe, vogliamo segnalarvi in questo articolo alcuni metodi (trucchi, se volete) ed estensioni gratuite per velocizzare Firefox 4, l’ultima intraprendente versione che già dalla RC mostra grandi qualità: l’avvio è molto rapido, il caricamento delle pagine pari praticamente a quello di Google Chrome. La gestione della memoria però non è ancora perfetta, e con qualche altro ritocco si può arrivare anche ad un evidente miglioramento delle prestazioni. Vediamo subito come.

Primo trucco per velocizzare Firefox: la cache

Il primo exploit che ci permette di velocizzare il browser in maniera evidente è il miglioramento della gestione della cache: la cache di Firefox (e di un qualunque altro browser) mantiene nella memoria del pc le immagini e i documenti delle pagine web, in modo da caricarle molto più velocemente se il server segnala che dall’ultima visita non sono state aggiornate.

Firefox 4 – come le precedenti versioni – gestisce autonomamente la cache, ma come quasi sempre accade la gestione automatica è sviluppata tramite algoritmi generalisti che spesso non fanno al caso singolo. Se abbiamo un disco capiente, l’ideale è impostare manualmente la dimensione della cache: andiamo sul pulsante arancione Firefox > Opzioni > Avanzate > Rete e scegliamo “Non utilizzare la gestione automatica della cache”. In base alla capienza del nostro hard disk, limitiamola quindi a 1024 o 4096 megabyte (rispettivamente uno o quattro giga).

Velocizzare i download con DownThemAll

La velocità di navigazione è importante, ma lo è anche la velocità nello scaricamento di file e programmi da Internet: a tal proposito non rinunciate all’estensione DownThemAll, che permette di gestire i download ottimizzando la velocità di scaricamento sino a 4 volte (soprattutto in caso di download paralleli)! Ed inoltre potrete interrompere un download e riprenderlo a piacimento anche dopo settimane.

Avvio di Firefox super-veloce con Start Faster

Start Faster è un’altra ottima estensione per velocizzare Firefox, stavolta per diminuire notevolmente i tempi di avvio del programma. E’ particolarmente indicata per Firefox 4, e sfrutta alcune chiamate di sistema a basso livello per rendere l’apertura di Firefox rapidissima. Unico neo: solo per utenti Windows.

Ridurre il consumo di memoria con TooManyTabs

Per concludere, ecco un’ottima estensione in grado di ridurre drasticamente l’utilizzo di RAM da parte Firefox con notevoli miglioramenti in termini di velocità del programma ma in generale di tutto il sistema. TooManyTabs – Saves Your Memory svolge uno scheduling intelligente delle schede attive sul vostro browser, “sospendendo” e salvando sul disco quelle inutilizzate da più tempo. L’incremento di prestazioni è evidente.

Vuoi consigli e trucchi per Firefox 4 sempre aggiornati? Clicca Mi Piace sulla nostra pagina di Facebook!

Lascia un commento o chiedici aiuto qua sotto...

Questo articolo ha ricevuto 2 commenti. Commenta anche tu!

  1. Daniele scrive:

    Sono ancora Daniele, erroneamente ho scritto il mio indirizzo di posta in modo invertito.
    Quello corretto è daniele.ghedini@hotmail.it

    Grazie ancora.

  2. Daniele scrive:

    Buona sera, mi chiamo Daniele, uso prettamente FireFox come Browser abituale.
    Espongo il mio quesito.
    Con la versione 3.6, gestivo manualmente e senza difficoltà la cache che era 1 sola directory al cui interno vi erano tutti i files memorizzati dai vari siti.
    Quando dovevo salvare un file video non avevo nessuna difficoltà.
    Purtroppo ora con la versione 4.01, questo è diventato impossibile.
    Vengono create una miriade di directory, e cercare i files al loro interno diventa una mission impossible.

    Avete qualche suggerimento per aiutarmi.

    Grazie e cordiali saluti.

© 2016 Amico Geek · Alcuni diritti riservati secondo licenza Creative Commons. In caso di riproduzione, citare espressamente la fonte tramite follow link.