Disinstallare Internet Explorer da Windows (tutte le versioni)



Come disabilitare ovvero disinstallare Internet Explorer da Windows

Una schermata di Internet Explorer 8: scopriremo come disinstallarlo.

Se dopo essere passati a Google Chrome o a Firefox (scarica qui la versione 4 finale) avete deciso di voler abbandonare per sempre lo storico Internet Explorer, forse non ve ne pentirete affatto. In effetti l’ultima versione del browser di casa Microsoft, la 9, è molto accattivante graficamente e decisamente veloce e innovativa, tuttavia chi ha avuto modo di provare Firefox 4 sa che il paragone regge difficilmente.

Così molti utenti decidono di voler disinstallare Internet Explorer per non averlo tra i piedi, ma con sorpresa si accorgono che esso non è presente tra le voci presenti su Pannello di Controllo > Programmi e funzionalità > Disinstalla un programma (questo è il percorso su Windows Vista/7, corrispondente ad Installazione Applicazioni di XP e precedenti).

Di fatto sappiate che è impossibile rimuovere questa applicazione dal sistema, in quanto è parte integrante del sistema operativo. E’ però possibile disabilitare Internet Explorer in maniera tale da non essere presente e di conseguenza reperibile sul pc. Come? Non è tanto difficile, anche se la procedura può cambiare a seconda della versione installata. In generale basta procedere così:

  1. Entriamo su Disinstalla un programma (come descritto poco fa) e clicchiamo su Attivazione o disattivazione delle funzionalità di Windows.
  2. Se presente la voce “Internet Explorer”, basterà deselezionare e cliccare su Applica.
  3. Se non presente (perché magari è installata una beta o una RC), spostiamoci allora su Visualizza aggiornamenti installati. Qui non sarà difficile trovare aggiornamenti legati a Internet Explorer: sarà sufficiente rimuoverli e successivamente ripetere – per verifica – i passi 1 e 2 precedentemente descritti.

In caso di difficoltà, non esitate a lasciarci un commento!

Lascia un commento

© 2012 Amico Geek · Alcuni diritti riservati secondo licenza Creative Commons. In caso di riproduzione, citare espressamente la fonte tramite follow link.